Sant Jordi

[Español]
Antes que nada, quiero mandar un saludo a Mariola, y todo el grupo de españoles, con los cuales nos divertimos mucho…

Saludos…

[Italiano]
Ieri sera, al lavoro… parlando un po’ di “San Valentino”… (noi sempre l’abbiamo chiamata “Festa dell’Amore e dell’Amicizia [Fiesta del Amor y la Amistad]) … comunque parlando di questa festività, molto prossima (domani), “Lorena” (compagna del lavoro) mi ha raccontato invece di un’altra festa, molto relazionata agli innamorati ma che si festeggia a “Barcellona”…

E’ proprio la Festa di “San Giorno“, che a Barcellona si chiama “Sant Jordi“…

Principalmente mi ha raccontato della “Leggenda del Drago”, che e’ molto simile in ogni posto… ed interessante e’ stato vedere come sia molto diffusa questa leggenda in tutta Europa… ed anche in Giappone (anche se con altri personaggi)…

La Leggenda Aurea, scritta dal Vescovo di Genova Jacopo da Varagine fissa la sua figura come cavaliere eroico, che tanto influenzerà l’ispirazione figurativa degli artisti e della fantasia popolare.

Essa narra che in una città chiamata Selem, in Libia, vi era un grande stagno, tale da poter nascondere un drago, il quale, avvicinandosi alla città, uccideva con il fiato tutte le persone che incontrava. I poveri abitanti gli offrivano per placarlo, due pecore al giorno ma quando queste cominciarono a scarseggiare, furono costretti ad offrirgli una pecora e un giovane tirato a sorte.

Un giorno fu estratta la giovane figlia del re, la principessa Silene. Questi terrorizzato offrì il suo patrimonio e metà del regno, ma la popolazione si ribellò, avendo visto morire tanti suoi figli. Dopo otto giorni di tentativi, il re alla fine dovette cedere e la giovane fanciulla si avviò verso il grande stagno per essere offerta al drago.

In quel momento passò di li il giovane cavaliere Giorgio, il quale saputo dell’imminente sacrificio, tranquillizzò la principessina, promettendole il suo intervento per evitarle la brutale morte, e quando il drago uscì dalle acque, sprizzando fuoco e fumo dalle narici, Giorgio non si spaventò, e affrontandolo lo trafisse con la sua lancia, ferendolo e facendolo cadere a terra. Poi disse alla principessa Silene di non aver timore e di avvolgere la sua cintura al collo del drago; il quale prese a seguirla docilmente come un cagnolino, verso la città. Gli abitanti erano atterriti nel vedere il drago avvicinarsi, ma Giorgio li tranquillizzò dicendo loro di non aver timore poiché «Iddio mi ha mandato a voi per liberarvi dal drago: Se abbraccerete la fede in Cristo, riceverete il battesimo ed io ucciderò il mostro».

Allora il re e la popolazione si convertirono e il prode cavaliere, uccise il drago e lo fece portare fuori dalla città trascinato da quattro paia di buoi.

Tratto da Wikipedia (Italiano)

Lei pero, mi ha raccontato un piccolo particolare, che nella leggenda non compare scritta… ed e’ che dopo l’uccisione del drago, il sangue del drago divenne rose rosse, e Sant Jordi prese una e la regalo alla Principessa…

A Barcellona, il 23 Aprile, festa di San Giorgio, gli uomini innamorati regalano una rosa rossa alle compagne, invece le donne regalano un libro ai compagni…

[Español]
En Cataluña la fiesta del Día de San Jorge se generalizó también a mediados del siglo XV. La fiesta se ha convertido con el tiempo en el día de los enamorados: el enamorado regala a la amada una rosa roja. Más tarde se generalizó la costumbre de que, como contrapartida, las mujeres regalaran un libro a sus amados.

Extraido de Wikipedia (Español)

La storia mi piace, ed e’ molto carina…
Dovrò ricordarmi del 23 Aprile ;)

Info @ San Giorgio (Italiano)
Sant Jordi (Català)
Jorge de Capadocia (Español)

Tags

2 Responses to “Sant Jordi”


  1. Gravatar Icon 1 Españolica... (1 comments)
    Cristian!!! Se agradece tu saludito a través de tu web!! Nosotros ya llegamos de nuevo a Valencia, aunque sin muchas ganas de recuperar la rutina con las clases, estudios, etc…
    Por cierto, he de decir que los regalos del Hard Rock han sido todo un éxito y que el rato que nosotros pasamos allí se recordará durante mucho tiempo… MIL GRACIAS POR TODO!!! (esos pins…. ;-P)
    En fin, un besito from Spain!!!
  2. Gravatar Icon 2 Agaponeo (155 comments)
    Me alegra mucho que la hayan pasado muy bien…
    Un besito…

    Y vuelve a pasar ;)

Leave a Reply